Come rimettersi in forma dopo le feste

benessere-dieta_980x571Le feste sono ormai agli sgoccioli, così come gli aperitivi con gli amici, le cene ed i pranzi con i parenti. Indubbiamente è stato un periodo ricco di “sgarri” alimentari, proprio per questo non bisogna farsi prendere dai sensi di colpa quando si sale sulla bilancia, ma tornare subito con i piedi per terra e ricominciare con la giusta routine! Infatti, quell’eccesso di peso che si nota il giorno dopo un pasto molto abbondante, è dovuto ad un eccessivo immagazzinamento di acqua (ritenzione idrica) e non al grasso. Nel giro di qualche giorno infatti, questa viene persa e il vostro peso torna a dei valori “normali” (o quasi).
Uno degli errori più frequenti è pensare che in questi casi il digiuno sia la soluzione più corretta. Niente di più sbagliato! Spesso, questo comportamento porta ad un maggior senso di fame nei pasti successivi, traducendosi in un’abbuffata!
Quindi in situazioni analoghe a quella appena descritta, la cosa migliore è effettuare pasti molto leggeri a base di verdure fresche e/o cotte al vapore (ricche di sali minerali, vitamine e antiossidanti),  yogurt greco 0% (ricco di proteine) e frutta, oppure anche un minestrone caldo a base di verdura e legumi. Nei giorni seguenti si possono invece reintrodurre i cereali (riso, quinoa, miglio, kamut ecc), carne bianca, pesce e affettato magro.
Evitate invece tutti gli alimenti che porterebbero ad un peggioramento della situazione, ossia: dolci, bevande gasate, alcol, formaggi molto grassi ed insaccati.

bicchiere-acqua

Un’altra cosa importante è bere molta acqua per “pulire” l’organismo, cosa che molti di voi trascurano erroneamente. Questo può essere anche coadiuvato dall’ausilio di tisane calde. Ce ne sono di tanti tipo, ad esempio quelle che stimolano le secrezioni gastriche come la genziana, oppure il carciofo e la curcuma per l’aumento dei flussi biliari ed il finocchio e l’anice per la riduzione degli episodi flatulenti e dei sensi di gonfiore addominale (tipici sintomi post abbuffata).

In ultimo, ma non perchè meno importante, è la ripresa dell’attività fisica il prima possibile per facilitare lo smaltimento degli eccessi festivi. Inutile dire che la cosa migliore sarebbe mantenerla runner-2anche durante le feste e non sospenderla completamente. Le camminate così
come la corsetta pomeridiana o i giri in bicicletta sono lo strumento migliore per garantire il senso di benessere, sia fisico che mentale (endorfine….).

E ricordatevi sempre che NON SI INGRASSA DA NATALE A CAPODANNO MA…..VICEVERSA! 😉

Dott. Fabio Pezzoni
Biologo Nutrizionista

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...